Mike Novogratz rivela il suo Crypto Portfolio

Alex Dovbnya

Ecco dove il CEO di Galaxy Digital Mike Novogratz sta piazzando le sue scommesse criptate in questo momento
Mike Novogratz rivela il suo Crypto Portfolio
Immagine di copertina su twitter.com

Contenuti

Novogratz colpisce un tono cauto su DeFi
Bitcoin è qui per rimanere
In un tweet del 17 settembre, il CEO di Galaxy Digital Mike Novogratz ha rivelato dove piazza le sue scommesse nel settore della crittovalutazione.

Non sorprende che Bitcoin occupi la maggior parte del suo portafoglio di criptovalute (87%), seguito dall’Ethereum (10%) e dai gettoni dei progetti di finanziamento decentralizzato (3%).

Novogratz colpisce un tono cauto su DeFi
Novogratz ribadisce che tutto in crypto è „una gigantesca scatola di sabbia“, a parte Bitcoin.

Tuttavia, egli ritiene che ci siano davvero alcuni progetti „affascinanti“ in cui vale la pena immergere le dita dei piedi.

All’inizio di questo mese, ha caratterizzato lo spazio DeFi come una „frenesia speculativa“, confrontando questa nicchia di mercato con le azioni Tesla in un’intervista di Bloomberg.

Ci sono nuovi progetti che stanno facendo cose davvero fantastiche, ma stanno ottenendo un tale aumento di liquidità così velocemente, che sta cambiando a una velocità che non ho mai visto nei mercati.

In particolare, questo è successo proprio sull’orlo di un’enorme correzione sia nei titoli tecnologici che nella crittografia, il che significa che le preoccupazioni di Novogratz in merito alla bolla non erano ingiustificate.

Nel giugno del 2019, l’ex miliardario ha elogiato il co-fondatore dell’Ethereum, Vitalik Buterin, che non si è fatto scrupoli sui rischi non dichiarati dei progetti DeFi.

Mike Novogratz: „Amo ancora la crittovaluta“
Bitcoin è qui per rimanere
La fiducia di Novogratz in Bitcoin rimane incrollabile, anche se la migliore moneta criptata non sta funzionando come l’asset non correlato che tutti si aspettavano che fosse durante una crisi.

Sia il Bitcoin che l’Ethereum, nelle parole di Novogratz, hanno „attraversato il Rubicone“, il che significa che sono qui per restare.

Detto questo, ha raccomandato agli investitori di avere „molto meno Bitcoin“ dell’oro a causa dell’alto livello di volatilità.

Come riportato da U.Today, i due asset sono stati sempre più correlati negli ultimi tempi.